Rinasce con Ferrarelle il Premio Letterario Malaparte

TRE BICCHIERI della guida Gambero Rosso a 17 etichette del Brunello di Montalcino
4 ottobre 2012
La Scuola di Cucina Dolce&Salato di Maddaloni con Pasta Leonessa
5 ottobre 2012
image_pdfimage_print

michele-pontecorvo-ciro-lembo-emmanuel-carrere-ferrarelle-premio-malaparteErano trascorsi tredici anni dall’ultima edizione del prestigioso Premio Malaparte, uno dei più importanti riconoscimenti letterari italiani attribuito alle personalità internazionali e istituito da Graziella Lonardi Buontempo nel 1983 per iniziativa di Alberto Moravia.

Erano, perché il Premio Malaparte è tornato a brillare e a sostenere la cultura, la qualità, l’eccellenza e la tradizione: valori condivisi con un’azienda italiana dallo storico marchio, che ne ha sostenuto fortemente la rinascita, Ferrarelle SPA.

Nella splendida Certosa di San Giacomo, sull’Isola di Capri, il Premio Malaparte edizione 2012 è stato assegnato dalla giuria presieduta da Raffaele La Capria a Emmanuel Carrère, scrittore e sceneggiatore francese.

Michele Pontecorvo, Responsabile Comunicazione Corporate dell’azienda familiare, ha dichiarato: “Aver contribuito alla rinascita di un progetto di tale importanza e di respiro internazionale ci riempie di orgoglio. Come famiglia d’impresa rimaniamo sempre convinti che questi siano gli investimenti migliori per dare vero valore aggiunto al proprio prodotto e per coltivare in maniera gratificante la relazione con i consumatori che ogni giorno scelgono le nostre acque non solo per la loro bontà. Infine, poter contribuire a restituire a Capri, isola che amiamo sinceramente, la sua natura originaria di isola cosmopolita, popolata e frequentata da scrittori ed attori del panorama culturale internazionale ci regala un sentimento molto vicino alla felicità”.

“Aver avuto l’occasione di portare avanti una grande tradizione di famiglia mi riempie di soddisfazione e gioia” ha affermato Gabriella Buontempo: “Mia zia Graziella Lonardi Buontempo, la promotrice del premio, si è sempre fortemente impegnata per promuovere importanti attività culturali a Capri, sede prediletta e musa di letterati e artisti. Riportare in vita il premio Malaparte è per me l’avverarsi di un sogno”.

In fotografia: Michele Pontecorvo, Responsabile Comunicazione Corporate Ferrarelle Spa, Ciro Lembo, sindaco di Capri, consegnano il premio Malaparte 2012 a Emmanuel Carrère

image_pdfimage_print