Gene Gnocchi e i suoi fratelli a Mangia come scrivi

Grande attesa per il 23°Campionato Mondiale della Pizza
4 marzo 2014
www.ristorazionecatering.it
Il pizzaiolo preferito di Toni Servillo
4 marzo 2014
image_pdfimage_print

Venerdì 14 marzo, al Ristorante 12 Monaci di Fontevivo (Parma) si festeggerà l’ottantesima cena  di Mangia come scrivi, rassegna gastronomica e letteraria, curata da Gianluigi Negri. Bollicine, culatello e Gnocchi, una speciale “riunione di famiglia”: tre dei fratelli Ghiozzi e un cugino gastronomo non per caso, ma per scelta. I protagonisti della serata “Sono affari di famiglia” saranno dunque Gene Gnocchi, Charlie Gnocchi, Ermanno e Andrea Ghiozzi, e sarà un’occasione per vedere insieme, a tavola, i tre fratelli artisti ed il loro cugino appassionato di cucina, per parlare dei loro libri, ridere grazie alla loro simpatia e capacità di coinvolgere, tra battute, aneddoti e gusto dell’improvvisazione.

Tra una portata e l’altra, si terranno, come sempre, originali, gustose e veloci presentazioni dei libri degli autori. Gene Gnocchi con  il suo ultimo  lavoro, “Il Gene dello Sport – Tutto quello che avreste voluto sapere sullo sport e avete osato chiedere” (Bompiani) e con il precedente romanzo “L’invenzione del balcone” (Bompiani), mentre Charlie Gnocchi ha appena pubblicato il suo primo romanzo: in “Culi & culatelli” (Cairo). Ermanno Ghiozzi è l’autore dell’originale guida “Piatto desiderato. Piatto trovato”, un modo nuovo di andare per trattorie e ristoranti nel Parmense e nel Piacentino, e infine Andrea Ghiozzi, l’artista della serata: oste, musicista e organizzatore di eventi, ha impresso, come i due fratelli Eugenio (Gene) e Carlo (Charlie), il gene della creatività nel proprio Dna.

In cucina lo chef, padrone di casa, Andrea Nizzi, per festeggiare l’80° Mangia come scrivi (250 gli scrittori e 80 gli artisti messi a tavola), ha pensato a un menu a base di culatello e bollicine. Oltre alle quattro tradizionali portate (dall’antipasto al dolce) e alle grandi bollicine del Veneto di Bellenda (selezionate da Il Bere Alto di Claudio Ricci), i partecipanti verranno accolti con un aperitivo di benvenuto accompagnato da sfiziosità preparate con olio extravergine prodotto da Coppini Arte Olearia di San Secondo Parmense. L’inizio di questa imperdibile serata, organizzata in collaborazione con Associazione Arim di Fidenza (in rappresentanza della quale parteciperanno il presidente Lamberto Cervi e il professor Paolo Orsi), è fissato alle 21.

Lucilla Meneghelli

Costo della cena: 35 euro
Prenotazioni: Andrea o Letizia Tel. 0521.610010, info@12monaci.it oppure info@mangiacomescrivi.it

image_pdfimage_print