Nuovo carrello targato Jungheinrich

Maggiore attenzione verso la celiachia
27 maggio 2011
Gelato artigianale sempre più genuino
27 maggio 2011
image_pdfimage_print

nuovo-carrello-jungheinrichUn nuovo carrello a montante retrattile, targato Jungheinrich. Si tratta del modello ETM/ETV 214/216 presentato a CeMAT 2011 che, rispetto al precedente, garantisce un consumo energetico ridotto e una produttività superiore fino al 10% dovuta all’aumento delle velocità di sollevamento e abbassamento, oltre che dall’aumento dell’accelerazione di marcia. Il carrello, inoltre, ha anche una struttura salvaspazio perché il veicolo non necessita di contrappesi di stabilizzazione, quindi può essere impiegato in corsie di lavoro con una larghezza a partire da 2,7 metri, contro gli oltre i 3,2 metri dei carrelli con contrappesi.
Si può utilizzare in scaffalature con un’altezza massima di 10.5 metri ed è in grado di sollevare e trasportare carichi fino a 1.600 kg.
E’ dotato di una plancia comandi ergonomica  dalle dimensioni notevolmente aumentate e sedile comfort con possibilità di regolazione della posizione di seduta, dello schienale e del peso corporeo.
Inoltre, un sistema di assistenza Position Control assicura uno stoccaggio semplice e veloce ad altezze preimpostate, per una maggiore efficienza di deposito.

image_pdfimage_print