Paolo Gramaglia e il concorso Capitan Cooking

www.ristorazionecatering.it
Alival rilevata dal fondo Charterhouse
12 febbraio 2015
www.ristorazionecatering.it
I grandi chef a Ristorexpo
16 febbraio 2015
www.ristorazionecatering.it
image_pdfimage_print

“Essere parte di questo progetto è una scelta naturale, quasi “necessaria” per chi come me crede fortemente nell’identità del proprio territorio e, con costanza e caparbietà, vi investe quotidianamente le sue energie”. Paolo Gramaglia, lo chef stellato del ristorante President di Pompei, parla di Capitan Cooking, evento che lo vede presidente di giuria e che nei prossimi giorni approda in Senato. Infatti, mercoledì 18 febbraio alle ore 14:30, presso la Sala Santa Maria in Aquiro del Senato, si terrà la presentazione ufficiale della rassegna “Emigrazione – X edizione 2015” organizzata da Asmef (associazione Mezzogiorno e Futuro), nell’ambito della quale si svolge il concorso Capitan Cooking dedicato agli aspiranti chef degli istituti scolastici campani.
All’incontro prenderanno parte senatori, rappresentanti del Ministero per gli Affari Esteri ed altre  autorità, oltre a partecipanti e organizzatori. Il progetto Capitan Cooking sarà illustrato dallo chef Paolo Gramaglia, presidente di giuria del concorso enogastronomico rivolto agli allievi di tutti gli istituti professionali per l’enogastronomia e ospitalità alberghiera indirizzo enogastronomia presenti sul territorio della Campania.
“Iniziative come Capitan Cooking – spiega lo chef Gramaglia – rappresentano un concreto legame tra il mondo dello studio e quello del lavoro, dunque vanno encomiate e soprattutto sostenute. Questo il motivo per cui daremo al primo classificato la possibilità di svolgere uno stage formativo di tre mesi presso il Ristorante President. Abbiamo forte una convinzione: facciamo diventare la moda della cucina la forza dell’Italia, un Paese che “vive” di cibo”.
Capitan Cooking è un progetto che mira a stimolare in patria la crescita professionale dei giovani aspiranti chef, con uno sguardo all’estero. L’obiettivo è il collegamento con il mondo del lavoro nell’ottica della mobilità internazionale.
Dopo la prima selezione, l’evento vero e proprio si terrà nel mese di marzo e vedrà in gara gli allievi chef di tutte le scuole campane. Le date ufficiali del Capitan Cooking saranno comunicate durante la presentazione in Senato, quando lo chef Paolo Gramaglia spiegherà il legame tra il mondo dello studio e quello del lavoro dal punto di vista di uno chef stellato legato al territorio, che ha una particolare sensibilità ed attenzione a tematiche come l’inserimento sociale e lo sviluppo territoriale anche attraverso attività collaterali al suo lavoro di chef.

image_pdfimage_print