Nuovo record di produzione per il Grana Padano

Un week end Happy Chianti a Roma
16 dicembre 2011
A Sapore 2012 un intero padiglione per Cooking Pasta
17 dicembre 2011
image_pdfimage_print

grana-padano-produzione-recordLa produzione di Grana Padano ha sfondato un nuovo record, con una punta di 4.600.000 forme prodotte nell’anno in corso e un aumento del 5,3% di esportazioni. Il limite raggiunto l’anno scorso, 4.345.993 forme, è stato superato proprio in questi giorni, dopo un anno di costante ripresa. In crescita anche i prezzi, arrivati al +11,18% all’ingrosso rispetto a dicembre 2010, per una media di 8,95 euro al chilogrammo.
Su un totale di 1.400.000 forme vendute all’estero, al primo posto si colloca la Germania, con un aumento dell’8,2% rispetto all’anno precedente. Il formaggio simbolo del made in Italy ha fatto registrare ottime performance in Russia (+31,5%) e Canada (+22%), mentre il mercato interno italiano stenta a riprendere quota (-1% di vendite). “Un rallentamento previsto – come ha dichiarato il presidente del Consorzio, Nicola Cesare Boldrighi – perché le crescite del 2010 erano state molto elevate”.
In base ai dati diffusi sui primi dieci mesi dell’anno, tra le maggiori province produttrici si conferma Mantova, che con 29 Caseifici ha prodotto 1.061.834 forme (più del 27% sul totale), Brescia, con oltre 826 mila forme (oltre il 21%), e Cremona, che con soli 9 Caseifici ha messo a stagionare 604.682 forme (circa il 16%).

image_pdfimage_print