Sempre Domenica, la nuova linea di Fileni a Cibus

Aicig e Ministero delle Politiche Agricole insieme a Cibus
4 maggio 2012
A Cibus, la pasta Granoro che non ti aspetti
4 maggio 2012
image_pdfimage_print

fileniPresente sul mercato dal 1970, il Gruppo Fileni è il terzo produttore italiano nel comparto avicunicolo e primo, in Italia ed Europa, per le carni avicole biologiche. L’azienda marchigiana vanta anche altri primati nella sua storia, tra cui la realizzazione del primo stabilimento dedicato ai piatti pronti (1989), l’avvio della produzione biologica (2001) fino alla messa a punto del sistema di cottura ‘no fry’ (2008).
Il Gruppo Fileni sarà presente al Cibus 2012, il 16° Salone Internazionale dell’Alimentazione, in programma a Parma dal 7 al 10 maggio, con la presentazione della nuovissima linea di alta gastronomia ‘Sempre Domenica’, pensata per chi ha poco tempo da dedicare alla cucina ma non vuole rinunciare a benessere, qualità e gusto. Attraverso un maxi-schermo – installato all’interno dello stand Fileni (A 014, Padiglione 3) – verranno proiettate le immagini relative all’impegno di Fileni sul fronte della sostenibilità ambientale, saranno svelati alcuni segreti delle nuove ricette e le curiosità legate al backstage dello spot sulle cotolette Leggiadre. E ancora, sarà presentato in esclusiva il video ‘La Domenica Italiana’, dedicato all’evoluzione del rito tutto italiano della Domenica, dagli anni ’50 ad oggi.
Infine, per tutto il periodo di Cibus, allo stand Fileni, dalle 11 alle 16, gli ospiti accreditati potranno degustare i prodotti Fileni grazie agli show coking condotti da chef che, con le loro ricette, sanno esaltanre le caratteristiche.

Per saperne di più: www.fileni.it

Il Gruppo Fileni
Presente sul mercato dal 1970, il Gruppo Fileni è il terzo produttore italiano nel comparto avicunicolo e primo, in Italia ed Europa, per le carni avicole biologiche. Con i marchi Fileni, Club dei Galli, Magic e Almaverde Bio, attraverso una presenza capillare presso i canali GDO, GDA, Normal Trade, Ho.re.ca e tramite una serie di collaborazioni con importanti player industriali, Fileni conta su un fatturato di circa 300 milioni di euro (2011).
Con sede a Cingoli (provincia di Macerata), il Gruppo ha espresso negli anni numerosi primati: dalla realizzazione del primo stabilimento dedicato ai piatti pronti (1989) all’avvio della produzione biologica (2001) alla messa a punto del sistema di cottura ‘no fry’ (2008).
Il rispetto dell’ambiente e il benessere degli animali sono al centro dell’impegno di Fileni, che continua a investire in innovazione tecnologica sul fronte della sostenibilità.
Per maggiori informazioni: www.fileni.it

image_pdfimage_print