image_pdfimage_print

La proposta dell’estate di Valentino Cassanelli,  chef del Lux Lucis di Forte dei Marmi

Ingredienti:

½ kg alici fresche
2 l acqua
1 cipolla bianca
1 costa di sedano
½ finocchio
240 g Farro della garfagnana
25 g burro
Limone
30 g olio EVO Casamora moraiolo
5 g sale
5 g zucchero
10 g vino bianco
Marmellata di peperoncino

Preparazione:

Eviscerare le alici e tostarle in una pentola aggiungendovi poi una mirepoix col sedano, la cipolla e il finocchio. Quando è tutto ben tostato bagnare con acqua e ghiaccio.
Far sobbollire 30 minuti, dopo di che far riposare 1 ora e passare il tutto.
Spinare 4 alici e farle marinare 20 minuti con sale e zucchero, quindi sciacquarle e conservarle con olio e buccia di limone.
Tostare il farro, sfumarlo con vino bianco e portare a cottura col brodo di alici per 18 minuti. Mantecare con burro, olio e scorza di limone.
Servire il tutto su una spennellata di marmellata di peperoncino e guarnire con un’alice marinata.

Lo chef Cassanelli, che è responsabile delle proposte gastronomiche del ristorante dell’hotel e del Beach Club Restaurant del Bagno Dalmazia, sottolinea come “l’utilizzo, nella ricetta, di pesce povero azzurro è molto importante per la territorialità e per il contesto in cui viene servito”. È infatti sulla terrazza del Principe, al 67 Sky Lounge Bar, che per l’estate del centenario si è trasferito il Lux Lucis, per far vivere in modo conviviale il ristorante dell’hotel, uno dei locali più trendy di tutta la Versilia, che dall’aperitivo al dopocena diventa punto di riferimento per gli amanti del lusso discreto e della contemporaneità.

image_pdfimage_print