Foppa a Tip World: a Brunico dal 7 al 10 aprile
6 aprile 2018
“Valtellina in festa”: partono gli appuntamenti gastronomici in Valtellina
6 aprile 2018
image_pdfimage_print

Dopo il successo della prima edizione – era un anno fa esatto, il 6 Aprile 2017 – con una mobilitazione di oltre 83 milioni di persone in tutto il mondo, torna il #carbonaraday: l’evento che celebra uno dei piatti Italiani più amati al mondo. L’iniziativa voluta dai pastai di AIDEPI (Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane)  e IPO (International Pasta Organisation), in collaborazione con Tuttofood, si svolgerà nell’arco delle 24 ore di oggi e si preannuncia come il nuovo caso social dell’anno.

E tu, non condividi?
Se vi state domandando come partecipare al #carbonaraday ecco la risposta: sharing. Tutti gli utenti di Twitter, Facebook e Instagram sono invitati quest’oggi a condividere sui social la propria versione di Carbonara. Ma non solo: dalle 12 alle 14, seguendo l’hashtag #carbonaraday, è possibile partecipare all’evento virtuale che coinvolgerà blogger, food influencer, giornalisti e chef ; opinioni, foto, consigli e disquisizioni sul celebre piatto si accavalleranno e animeranno l’ora di pranzo.
Quali sarebbero le sue origini? Meglio lo spaghetto o il rigatone? Carbonara tradizionale o spazio alle reinterpretazioni?
Per scoprirlo… state connessi!

La Carbonara di Luciano Monosilio
Tra gli interpreti più noti della carbonara c’è Luciano Monosilio, chef del ristorante Pipero Roma, e protagonista di questo video tutorial voluto da AIDEPI divulgato sul canale WeLovePasta in occasione proprio del #carbonaraday.
“La carbonara oggi non è più un piatto turistico delle trattorie romane o un piatto di casa. Prepararla o mangiarla ‘fa fico’, e il fatto che molti chef stranieri la mettano in menù è la prova che è del suo respiro sempre più internazionale. Io per esempio ho mangiato una Carbonara eccezionale a Chicago e ho imparato a farla grazie ai consigli di Nabil Hadj Hassen, lo chef tunisino di Roscioli, a Roma” ha affermato lo chef.

Mentre Riccardo Felicetti, Presidente dei Pastai di AIDEPI, ha affermato “La Carbonara è il piatto preferito di molti… e anche il mio. Ognuno ha i suoi segreti e la sua versione e l’equazione della Carbonara perfetta è una sfida che appassiona milioni di foodies e chef di tutto il mondo. Abbiamo voluto festeggiare questo piatto per andare oltre l’idea di ricetta ideale. La pasta ha così successo nel mondo perché è buona e versatile e esistono ottime Carbonare che includono anche ingredienti ‘sbagliati’. Le tante versioni in tutto il mondo di questo piatto ne sono la prova: creatività e passione riescono a sopperire anche anche alla mancanza degli ingredienti tradizionali”.
Luciano Monosilio oggi sarà a Milano con altri chef dell’associazione AIDEPI per una dimostrazione della Carbonara perfetta, e per proporre alcune versioni innovative del piatto.

Per chi non può partecipare alla dimostrazione, ecco il video: clicca qui per il video tutorial

 

image_pdfimage_print