Si inaugura l’Accademia Il Mondo delle Intolleranze

Solaika Marrocco: la forza delle nuove generazioni di cuochi del Sud
9 ottobre 2018
Parmigiano Reggiano Night, arriva la nona edizione
11 ottobre 2018
image_pdfimage_print

Giovedì 11 Ottobre alle ore 11:00 a Basiano (MI) conferenza stampa e taglio del nastro per inaugurare la prima Accademia in Italia che si occuperà in toto di sana alimentazione, soprattutto nell’ambito delle intolleranze, fenomeno in conclamata crescita che necessita di un supporto di conoscenze corrette e informazioni adeguate. L’Accademia si rivolge a tutti coloro che desiderano approfondire queste tematiche accompagnando alla teoria, il fare in cucina con cognizione di causa. Ospiti dell’evento chef, nutrizionisti, medici, imprenditori e rappresentanti dell’informazione di settore.

Finalmente un sogno si è fatto realtà, quello dei fondatori dell’Associazione “Il Mondo delle intolleranze”, capitanati da Tiziana Colombo, alias Nonna Paperina, la food blogger che con le intolleranze alimentari convive da tempo. Tiziana in questi anni, del suo svantaggio ne ha fatto uno stimolo per diffondere con correttezza le conoscenze che sottendono a questa problematica e supportare chi come lei desidera vivere la tavola con gusto senza penalizzazioni emarginanti. L’Accademia che verrà inaugurata giovedì 11 ottobre a seguito di una conferenza stampa riservata agli addetti ai lavori, dispone di uno spazio di 300 mq distribuito su due livelli dove sono state create aree funzionali alle attività che si andranno a svolgere: al piano terra è stato organizzato lo spazio per i corsi di cucina dove si alterneranno noti Chef specializzati in contenuti specifici da trasmettere con cookingshow e laboratori. Al piano superiore la sala conferenze e seminari dispone di una funzionalità flessibile per diventare location ideale per eventi aziendali che potranno usufruire della seconda cucina dell’Accademia, più ridotta ma perfettamente attrezzata e soprattutto con la luce adeguata per shooting fotografici.

Il progetto realizzato in più di un anno di impegno e dedizione, è stato sostenuto da professionisti e imprenditori che da subito l’hanno affiancato. Primo fra tutti Gabriele Scaglia di Scaglia Trasporti che ha donato l’edificio in cui risiede l’Accademia, l’ingegner Tania Belloni che ha pianificato gli interventi di ristrutturazione interna, Edilsirio di Marini Claudio che li ha concretizzati, l’azienda Class Design di Paolo Gussoni che ha fornito gli arredi per le cucine, la Domus di Gianni De Vincenzi che si è occupata dei piani di lavoro.

All’esterno l’Accademia dispone di uno spazio rurale che si sta trasformando in un’area verde dove è stato pensato anche un orto urbano: la produzione stagionale di ortaggi consentirà di poter utilizzare il fresco indispensabile per le attività di cucina in modalità educational e in funzione degustativa.

La struttura che sarà inaugurata, si presenta dunque come uno spazio multifunzionale in cui saranno protagoniste le Intolleranze alimentari e la Cucina salutistica. Qui si andranno a sviluppare le conoscenze necessarie per costruire proposte gustose e di qualità, nel rispetto di intolleranze ed allergie, sia per la quotidianità, sia per le strutture ristorative. È infatti noto agli imprenditori HO.RE.CA. che la competitività va giocata nell’offrire piatti che rispondano ai gusti e alle esigenze della clientela, anche alla luce di un’accresciuta sensibilità dei clienti, sempre più attenti a tutti quei componenti che possano generare intolleranze ed allergie. È dunque importante per gli operatori del settore rispondere adeguatamente a tale domanda proponendo menù che limitino l’utilizzo di allergeni, adatti a tutte le tipologie di clienti. La partnership dell’Accademia con APCI, Associazione Professionale Cuochi Italiani, la connessione stretta con Medici Nutrizionisti concretizza questo obiettivo: realizzare un centro di eccellenza in cui fare cultura e formazione con risposte concrete e veritiere per tutti, compresi i professionisti che per necessità o business hanno interesse per questa problematica e desiderano promuovere la cultura della salute in ambito alimentare.

“È per noi un piacere prendere parte a questo progetto – afferma Sonia Re, direttore generale di APCI – che si pone l’obiettivo di approfondire tematiche oggi fondamentali in tutte le cucine. La formazione dei professionisti passa dall’acquisizione di conoscenze e competenze che incontrino il gusto e il benessere dei propri clienti”.
sala&cucina ha deciso di sostenere questo progetto, offrendo lo spazio sulla rivista alla tematica sempre più importante, inoltre il direttore Luigi Franchi condurrà la conferenza stampa di presentazione giovedì 11 ottobre alle ore 11, prima del taglio del nastro.

Per l’accredito stampa è possibile registrarsi al seguente link

https://www.eventbrite.it/e/registrazione-inaugurazione-accademia-dellassociazione-del-mondo-delle-intolleranze-50021578889

image_pdfimage_print