Gocce di Stilla, spirito italiano a Milano il 5 e 6 maggio

Le 10 cose da vedere, annusare, ascoltare e degustare a Vinitaly 2018
13 aprile 2018
Delivery dell’altro mondo. Anche i cocktail arrivano a casa
16 aprile 2018
image_pdfimage_print

Un intero weekend dedicato alla grappa. Gocce di Stilla, il primo evento dedicato allo “spirito” italiano più famoso, aprirà le porte a Milano il 5 e 6 maggio prossimi al Palazzo delle Stelline.

Sarà l’occasione per riscoprire, rivalutare e celebrare come merita uno dei prodotti tipici italiani più tradizionali e originali, una bevanda che ha saputo trasformarsi da distillato popolare a prelibatezza per palati fini grazie all’opera di distillatori d’eccellenza e all’impegno di Anag, Associazione Assaggiatori Grappa e Acquaviti.
Sarà anche l’opportunità per i visitatori di conoscere meglio ciò che il termine “grappa” rappresenta in concreto per l’Italia, ossia un patrimonio di cultura, storia e professionalità  che affonda le sue origini nella cultura contadina essenziale: gli scarti del vino, le vinacce, diventano materia prima di un’arte e si trasformano in un prodotto unico che ha saputo evolversi e conquistare un mercato sempre più ampio. Sono oltre 500, infatti, le aziende produttrici di grappa sul territorio nazionale, cresce il pubblico e l’esportazione.

In un’ottica di cultura del buon bere consapevole, Anag si muove da quarant’anni per promuovere la grappa con corsi di degustazione, partecipando a manifestazioni eno-gastronomiche e attribuendo premi e riconoscimenti alle aziende produttrici. Gocce di Stilla vuole essere un ulteriore passo verso l’apertura a nuove tendenze del bere.

Una ventina di distillerie da diverse parti d’Italia parteciperanno all’evento e proporranno il meglio della produzione nazionale di grappe e acquaviti. Il pubblico potrà accedere a ingresso libero con la possibilità di acquistare una drink card per le degustazioni anche in abbinamento a cibi. Si potranno infatti scoprire diversi accostamenti, con formaggi, salumi o dolci e gustare una specialità creata appositamente per l’occasione: la grappa in versione dolce con il Gelato Super, gelato molecolare alla grappa preparato dal maestro gelatiere Marco Reato.

Il programma della due giorni prevede, infine, diverse aree assaggi, degustazioni guidate, una zona fumoir per scoprire il connubio grappa/sigaro e un’area aperitivo dove i bartender di ABI realizzeranno un aperitivo ad hoc per i 40 anni di Anag e diversi cocktail a base grappa.

La manifestazione sarà aperta sabato 5 maggio, dalle 14,30 alle 23 e domenica 6 maggio dalle 10,00 alle 22. Su www.anag.it/goccedistilla il programma e tutte le informazioni utili.

Marina Caccialanza

 

image_pdfimage_print