Manuale di conversazione sul caffè: miscele e tazzine per tutti i gusti

Koch, pasta surgelata ad alto contenuto di servizio
27 maggio 2018
Il gusto dell’appartenenza: il viaggio dentro Electrolux Professional
27 maggio 2018
image_pdfimage_print

“…la classica tazzina, o l’espresso al bar è, per gli italiani, un vero e proprio culto, un momento particolare anche se…il tempo che gli si dedica è ridotto”. Il Cav. Remo Ottolina, presidente ALTOGA e imprenditore, scrive così nella prefazione al Manuale di Conversazione sul Caffè di Marzia Viotti, edito da Trenta Editore, e continua : “La ricchezza dell’oro nero non è data solo dal business che ci ruota attorno…ma anche dalla lunga tradizione che lo contraddistingue e dal lavoro di un numero incalcolabile di persone…”.

Ma gli italiani, consumatori o professionisti, il caffè, lo conoscono veramente? Ed è sempre un buon caffè quello che beviamo al bar o a casa? Questo libro, chiaro e di facile lettura, vuole essere una finestra sull’universo caffè e farci comprendere che dietro alla semplice frase lanciata di corsa al barista la mattina “un caffè, grazie” c’è molto di più della semplice tazzina di bevanda tonificante che ci aiuta ad affrontare la giornata. C’è un intero universo di piantagioni, c’è un mondo di torrefazione, di miscelazione sapiente, c’è un mercato importante intorno al quale girano enormi interessi. Intorno alla tazzina di caffè, a casa o al bar, esiste una cultura profonda di cui noi italiani siamo paladini e portavoce ma della quale spesso non ci accorgiamo.

Un valore intrinseco di enorme rilevanza, merito anche della volontà dell’imprenditorialità italiana di supportare il settore e di fare associazionismo in un mercato in continua evoluzione. Il Cav. Ottolina, profondo conoscitore del mondo del caffè, ha affermato presentando il volume in apertura alla Food Week milanese: “Il consumatore deve capire cosa sta bevendo; sviluppare l’associazionismo significa favorire lo scambio d’idee e divulgare la cultura del caffè perché il consumo cambia e le abitudini si adeguano. I professionisti stessi hanno bisogno di formazione e aggiornamento, per rendere consapevoli i consumatori”. Ampio spazio nel libro di Marta Viotti è riservato, infatti, al metodo corretto di scegliere e assaporare il caffè, a come utilizzare i nostri sensi per apprezzare le doti della bevanda, all’importanza dei corsi di formazione dedicati alla cultura del caffè come quelli organizzati da AICAF: un manuale per tutti, esperti e consumatori. “Il senso del libro – ha sottolineato Remo Ottolina – è educare la gente a comprendere cosa c’è dietro all’industria del caffè, come portare avanti la tradizione e, imparando a riconoscere i pregi e i difetti del caffè attraverso il suo profilo sensoriale, dare il giusto valore a una bevanda tra le più diffuse, di moda e versatile nelle nuove tendenze di consumo, ma sempre legata alla tradizione antica”.

Con una narrazione scorrevole, attraverso aneddoti e racconti, Marzia Viotti ci accompagna e ci invita alla consapevolezza, affinché il caffè, per noi, sia davvero un piacere, una tazzina per tutti i gusti.

Marina Caccialanza

Titolo: Manuale di conversazione sul caffè. Miscele e tazzine per tutti i gusti
Autore: Marzia Viotti
Editore: Trenta Editore
Anno di pubblicazione: marzo 2018
Pagine: 112
Prezzo di copertina: 12,00 euro

 

image_pdfimage_print