Standardizzare il food cost, a Risto Boom il 4 e 5 febbraio

Olio Officina Festival, l’olio immaginario, l’olio immaginato
17 gennaio 2019
Sigep 2019: debutta l’ app-mappa della fiera a portata di smartphone
18 gennaio 2019
image_pdfimage_print

Standardizzare i processi all’interno di un ristorante ovvero organizzare al meglio determinate dinamiche operative non riguarda più solo i grandi colossi del food, ma tutti gli esercizi ristorativi.  Anche perché una standardizzazione dei processi, oggi  più che mai, è diventata sinonimo di alta qualità.

 

Ma cosa vuol dire esattamente standardizzare?

Significa creare un format operativo che tutto lo staff può seguire per ottimizzare la conduzione di un ristorante. Quindi per ridurre i costi, abbreviare i tempi di lavoro e non ultimo soddisfare più velocemente le esigenze dei clienti.

 

Cosa possiamo standardizzare?

Innanzi tutto il  food cost, gli  approvvigionamenti e il magazzino. Ma anche l’organigramma, il  visual merchandising e i processi operativi.

  • Il costo delle materie prime va standardizzato per poter gestire con accuratezza gli ordini di magazzino, prendere decisioni di pricing e tagliare gli sprechi.
  • Standardizzare l’organigramma è importante nella gestione delle risorse umane. La pianificazione del lavoro può essere intesa come programmazione vera e propria delle operazioni da svolgere in cucina. Mentre In senso più ampio riguarda la divisione delle operazioni da svolgere in un determinato periodo di tempo.
  • Standardizzare i canoni visual, invece, ha a che fare con la simmetria il ritmo, la verticalizzazione nella disposizione degli ingredienti nel piatto, la creazione di vetrine impattanti e che producono profitto.
  • Per quel che riguarda i processi operativi, la standardizzazione delle procedure non coinvolge solo la cucina, ma anche la sala, il personale occasionale e di E’ fondamentale definire la sequenza delle azioni di routine da compiere ogni giorno: dall’apertura del locale, passando per la preparazione della sala, alla mise en place, fino all’organizzazione dei flussi di lavoro e all’accoglienza del cliente.

 

Ti sei mai chiesto se stai seguendo i giusti processi di standardizzazione? Di seguito le 10 domande da porsi che ti fanno capire se stai facendo bene e dove migliorare:

 

  1. Hai standardizzato il food cost dei tuoi piatti?
  2. Acquisti sempre per tempo la merce senza immagazzinare prodotti altamente deperibili?
  3. Suddividi i prodotti, in acquisti di breve, media e lunga durata?
  4. Hai designato un addetto preposto a relazionarsi coi fornitori?
  5. La tua merce viene stoccata adeguatamente e immagazzinata con criterio?
  6. Tieni in considerazione il periodo massimo di giacenza?
  7. Hai inventariato tutti i prodotti stoccati?
  8. Hai messo a punto procedure operative, standard dettagliate che indicano, step by step, tutte le azioni previste per ogni attività/mansione svolta dal personale?
  9. Hai creato le linee guida per l’allestimento degli spazi del tuo locale?
  10. Hai standardizzato le operazioni di chiusura e apertura?

 

A queste e ad altre domande risponderemo a Risto Boom la due giorni di alta formazione dedicata a gestori ed imprenditori della ristorazione, organizzata da Gp.Studios in programma il 4 e 5 febbraio 2019 nell’esclusiva cornice dell’Hotel i Portici di Bologna.

 

Info e iscrizioni:

Gp.Studios
www.ristoboom.com
commerciale@gpstudios.it
Tel: +39 0543 84099

 

 

 

 

 

 

 

 

image_pdfimage_print